FAENZA - PASSO DELLA CALLA

Mezza giornata in contatto con la natura

 

 

 

ROADBOOK

 

In sintesi

Tour impegnativo per una parte di sterrato (circa 5km). Strade di montagna strette e tortuose. Servizi scarsi. Panoramico e naturalistico.

Altitudini

Passo della Calla 1296m

Lunghezza

85Km, di cui 5 di strada bianca.

Tempo

2 ore

Da Faenza si percorre la strada di fondovalle fino a Modigliana. Normalmente poco trafficata e ben pavimentata, il percorso segue la vallata con curve dolci che consentono una buona velocità di crociera. 

Nel centro di Modigliana si prende a sinistra seguendo le indicazioni per Rocca San Casciano. La strada, stretta e tortuosa ma ben asfaltata, sale il fianco della valle fino al valico offrendo squarci di natura incontaminata sulla splendida valle del Tramazzo. Dopo lo scollinamento, si scende velocemente a Rocca San Casciano, dove si gira a destra sulla statale Tosco-Romagnola che per il traffico - occhio agli smanettoni - e le condizioni della strada invita ad un'andatura diciamo... sportiva.

Un paio di chilometri dopo Portico di Romagna, sulla sinistra appena passato un ponticello, in concomitanza di quello che sembra l'accesso ad una discarica, parte una stradina con l'indicazione per Premilcuore visibile solo da chi scende in senso contrario. Imboccare questa stradina - si fa per dire, perché probabilmente l'avrete passata di 100m prima di rallentare abbastanza per girare; tornate indietro dunque, che l'abbiamo fatto tutti... - significa infrangere qualche regola. C'è infatti un divieto di accesso grande come una casa condito dall'avvertimento che la strada è chiusa a 6.5Km, e non dite che non l'avete visto. Nessuno vi obbliga a prenderla, e noi qui vi diciamo di non farlo, se non altro perché nessuno vi verrebbe ad aiutare nel caso aveste problemi. Ma, se per puro caso foste così folli da andare avanti,  abbandonate ogni velleità velocistica, aprite il casco, mettete il motore in prima al minimo e godetevi gli strettissimi tornanti, i profumi ed i suoni della foresta casentinese, la frescura degli alberi e le viste mozzafiato. Arrivati al passo del Manzo (ma come avete fatto che la strada era chiusa? Come? Non avete avuto problemi? Che strano...) fermatevi, che ne vale la pena. In una giornata limpida la vista si estende fino a San Marino, e dopo 5 minuti di salita a piedi sul colle vicino, dominate la zona a 360 gradi. La discesa è altrettanto suggestiva, tra boschi fitti con colori sconosciuti altrove, allevamenti di cavalli e la "caduta" finale su Premilcuore.

Prendete dunque a destra in direzione della Toscana, per 5 Km; attenzione anche qui a non lasciarvi coinvolgere dalla guida sportiva per non oltrepassare la strada che, a sinistra, conduce a Fiumicello, distante un paio di Km. La strada diventa bianca e si inerpica sul fianco della montagna fino a scollinare verso Corniolo. L'andatura forzatamente lenta della strada non asfaltata (circa 5Km), consentirà agli amanti della natura di notare piante caratteristiche ai lati della strada; da notare in particolar modo la conformazione di alcune specie di abeti, con i rami posti a cerchi regolari sovrapposti. Dopo lo scollinamento si scende rapidamente fino ad una zona attrezzata per il picnic con tanto di torrentelli, panche e tavoli, fontane e bagno pubblico, dopodiché ricomincia l'asfalto che porta rapidamente a Corniolo.

Giunti sulla strada principale, un'impegnativa curva a destra ci immette sulla provinciale che in una decina di chilometri porta a Campigna e poi al Passo della Calla. Fino al traguard... ehm,  volevo dire fino al passo, che non offre altro che un ristoratore riposo sul verde con gli altri pazzi della strada, non resta altro che combattere la noia di curvoni disegnati con il compasso, un asfalto con ottimo grip e una serie di tornanti mozzafiato...

Prenotazione hotelHotel, bed and breakfast, apartment-venere.com
Destinazione:
Arrivo:
Partenza:
Persone: Camere:
Autore

Marco Springhetti - www.selectrom.com

Data

Giugno 2001

Itinerari collegati

Sansepolcro (AR) - Forlì (FC) - Collegamento dal passo della Calla

Su e giù per le foreste Casentinesi - Collegamento a Modigliana, Rocca San Casciano e Premilcuore

Home page